Salute

Per garantire un buono stato di salute al nostro nuovo amico è innanzitutto necessario affidarsi regolarmente ad un buon veterinario esperto in animali esotici, il quale ci saprà consigliare al meglio in caso di problemi fisici, vaccinazioni e sterilizzazioni.

La vita media di un coniglio nano è di circa 7 anni, per allungarla il più possibile è necessario avere una buona informazione, soprattutto in merito al regime alimentare, come precedentemente accennato, l’ alimentazione scorretta è la principale causa di mortalità.

Lo stress

Lo stress e lo spavento possono causare danni fisici dovuti alla fuga o infarti, il coniglio nano è un animaletto riservato ed in quanto tale ha bisogno di un ambiente tranquillo e di un rifugio nel quale appartarsi in caso di pericolo.

La sterilizzazione

I motivi principali che possono indurci a far sterilizzare il nostro coniglio sono molteplici; oltre ad evitare accoppiamenti e parti indesiderati, dopo la sterilizzazione andranno a scomparire comportamenti di tipo gerarchico e l’istinto di marcatura del territorio, altro vantaggio sta nella prevenzione dei problemi di salute, soprattutto per la femmina, la quale, generalmente dopo i 4 anni di età, può essere soggetta a problemi come i tumori mammari.

La vaccinazione

La vaccinazione è assolutamente consigliata per assicurare il benessere del nostro coniglio.Le vaccinazioni essenziali da effettuare sono, quella contro la Mixomatosi e quella contro la Malattia emorragica virale (MEV), è importante vaccinare i cuccioli solo dopo il raggiungimento dei due mesi di età.

I veicoli di trasmissione delle due malattie sono le pulci, zanzare e mosche, quindi la trasmissione può avvenire anche a notevoli distanze, il rischio aumenta nel periodo estivo quando la diffusione dei parassiti è maggiore.

TOP